Quali sono i linguaggi di programmazione che hanno più mercato ?

Il mondo dei linguaggi di programmazione si sa, è sempre in costante evoluzione. In questo articolo cercheremo di indicarti quali sono i linguaggi di programmazione che hanno conquistato una imponente fetta di mercato e che stanno avendo nel corso degli anni una crescente domanda. L’obiettivo che si pone questo articolo è fare in modo che tu possa capire su quali linguaggi vale la pena investire tempo e denaro, senza poi dover pentirsene.

Iniziamo questo viaggio nei meandri di classifiche, grafici e opinioni personali facendo una premessa : Non esiste un linguaggio di programmazione migliore di un altro!

Il concetto sembra banale ma spesso mi sono ritrovato a parlare con persone che sostenevano che il linguaggio X fosse migliore del linguaggio Y. Indubbiamente ogni linguaggio ha i suoi pro e i suoi contro, ed ognuno di noi ha il suo gusto anche (e perchè no?) nella scelta del LP ma di base quando si sceglie un determinato LP programmazione lo si sceglie in base a :

  • cosa devo realizzare ?

  • cosa esiste già ? (librerie, framework ecc)

  • rapporto costi/performance

Chiarito questo concetto partiamo con

TIOBE INDEX : Il calcolo del “rating” si basa sulla popolarità del linguaggio partendo dal 2001 e l’avanzamento della popolarità di questo mese per mese.

PYPL : Il calcolo del “rating” si basa su quanto frequentemente vengono cercati tutorial per un determinato linguaggio.

Balza subito all’occhio l’impennata di Python, di Java e di C/C++ per entrambi gli indici.

Vediamo per tutti e tre quali sono le motivazioni dietro al loro successo, e perchè si sono diffusi così ampiamente.

JAVA

C/C++

Python

E Javascript ?

In entrambi i grafici sembra che javascript non abbia poi tanto appeal… nulla di più sbagliato. Andando a fare una breve ricerca su github, uno dei più celebri repository, vediamo che oltre 2 milioni di progetti sono scritti in Javascript, come riportato su :

https://octoverse.github.com/

Seguono Python e Java.

Perché Javascript?

Javascript è il futuro, c’è poco da fare, riprendendo la citazione de “Il Signore degli anelli” Uno solo per conquistarli tutti. Con Javascript si può realizzare qualunque cosa… ma veramente qualunque cosa! Web app, app android, IOS ( anche Windows purtroppo) .Nasce come linguaggio front-end , e come ci hanno insegnato all’università il giro era sempre questo : Html ->Php->js (Html non è un linguaggio di programmazione), e con l’avvento di Node.js sta iniziando a diffondersi anche come linguaggio back-end.

Semplice, intuitivo, soprattutto per chi viene da Java.

Il mondo dello sviluppo software sta utimamente spingendo sempre più verso linguaggi client-side, questo per due semplici motivi :

I linguaggi client-side sono più leggeri, e la tendenza sta diventando quella di far “lavorare di più il client” in modo da non appesantire il server con richieste che magari possono essere espletate direttamente dal client.

Angular

A giudicare ed in questo lavoro cavalacare l’onda alla partenza è un dettaglio da non sottovalutare mai.

Quali linguaggi di programmazione mi conviene studiare ?

Chi lavora come sviluppatore ormai lo sa, e si arreso all’idea che il linguaggio di programmazione che sta usando magari tra un anno o due scomparirà e dovrà studiare un nuovo linguaggio di programmazione, ma per chi si appresta ad entrare nel mondo del lavoro come fa?

I consigli sono :

  1. Studia ciò che ti piace sempre e comunque;

  2. Valuta quanta domanda c’è : ti basta andare su un portale come Monster, Indeed ecc.

  3. Cerca di capire quanta vita può avere… mi spiego meglio. Questo progetto è ultra vecchio si usa un linguaggio così vecchio

Giunti alla conclusione, lasciatemi aggiungere che tutto ciò non significa che dopo semplicemente come detto all’inizio di questo articolo ciò che uno sviluppatore deve sempre massimizzare è il tempo.